I 2 soliti idioti Streaming

Genere: Comico,Commedia Autore Autore: Django

I 2 soliti idioti
I 2 soliti idioti streaming è un film di Enrico Lando. Con Francesco Mandelli, Fabrizio Biggio, Miriam Giovanelli, Teo Teocoli, Silvia Coen, Gianmarco Tognazzi, Rosita Celentano. Due "coatti" milanesi entrano in una sala in ritardo e con fare arrogante. Sullo schermo guardano Ruggero e Gianluca De Ceglie su una Jaguar: stanno andando al matrimonio del giovane (Biggio) con Fabiana. L'incipit de I 2 soliti idioti, sequel del blockbuster imprevisto della scorsa stagione (12 milioni di euro di incasso), condito dalle contumelie di De Ceglie sr. è preso di peso da In viaggio con papà. In chiesa li aspetta il padre di lei - goffa caricatura di Monti - e da lì; parte una serie di disavventure, tra cui l'incidente e la perdita della memoria di Gianluca: cominciano con una sparatoria provocata da due sicari russi completamente pazzi e dalla notizia che il vecchio apprende durante la cerimonia dal commercialista, ovvero che la Finanza gli ha bloccato il suo impero del würstel. I primi cercano i soldi che hanno lasciato nel bagagliaio dell'auto che guidano padre e figlio, il secondo la stessa somma per riprendersi i beni sequestrati pagando le sanzioni inflittagli in quanto evasore incallito. Questa trama semplice e pretestuosa con cui Biggio e Mandelli vorrebbero raccontare i peggiori vizi italioti è in realtà una sequela di gag di dubbio gusto e di alcuna efficacia (si ride meno del primo) che coinvolgono una discreta parte del repertorio dei due. Che qui si sentono più autori e che, involontariamente ma neanche troppo, con i due lampadatissimi spettatori con fidanzata ci rivelano che i "soliti idioti" veri, secondo loro, sono proprio coloro che vanno a vederli. Dall'ormai celebre "Dai cazzo" ai pirati della strada vestiti come quelli caraibici di Depp e soci, il livello contenutistico e formale del film è basico. Anzi, sotto zero. E, purtroppo, non migliora col passare del tempo, prendendosi persino la briga di smaccati riferimenti a cult come Karate Kid o capolavori come Arancia Meccanica o al proprio produttore Valsecchi, citato con la parodia dei suoi tivuzziotteschi con la finta serie I poliziotti scorreggioni 5, e nella telefonata finale di Miriam Giovanelli, prima badante prostituta e poi donna in carriera, che parla al cellulare con Pietro e poi lo mette in attesa perché ha Aurelio sotto. Il film annoia a morte chi non apprezza - o non conosce - l'opera precedente né le quattro serie televisive del duo, ma probabilmente farà ridere molto meno del solito anche chi li ama, dal momento che non c'è, nell'evoluzione della struttura narrativa, neanche l'onestà intellettuale del primo capitolo, spudorato collage di sketch televisivi dilatati per il cinema.


Video: DVDRIP Audio: AC3 Video rating: 10/10 Audio rating: 10/10


 

Download Dupload: Parte1 - Parte2