Bagliori nel buio Streaming

Genere: Fantasy Autore Autore: Django

Bagliori nel buio
1975, una notte sulle White Mountais, Arizona. Tre boscaioli viaggiano sulla strada che conduce a Snowflake quando si fermano colpiti da un improvviso intenso bagliore. Deciso a scoprire di cosa si tratti, uno di loro, Travis Walton, esce dalla macchina e avvicinatosi alla luce viene risucchiato da un fascio luminoso. I suoi compagni che hanno assistito impotenti alla scena fuggono terrorizzati. In paese, nessuno crede al loro racconto, e la polizia, dopo avere infruttuosamente battuto a tappeto la zona in cui Travis è scomparso, conclude che i taglialegna hanno commesso un omicidio ed occultato il cadavere. Poi, dopo una settimana, Travis riappare, confuso e allucinato, incapace di ricordare. Quando finalmente recupera le forze, il giovane racconta un'incredibile storia: dice di essere stato rapito da un UFO e sottoposto ad una serie di esami clinici da parte dei suoi occupanti. La vicenda si ispira all'esperienza che il vero Travis Walton (che compare nel film come uno degli abitanti di Snowflake) sostiene avere vissuto. Narrato come una storia vera con taglio drammatico (e con discreta sensibilità nel ritratto della piccola comunità di montagna), il film ci mostra gli alieni soltanto attraverso la testimonianza in flashback del protagonista. Un incontro ravvicinato con gli UFO, assai diverso da quelli che la fantascienza cinematografica ci ha proposto, che non fornisce spiegazioni nè cerca conclusioni logiche, e nel quale l'uomo è una volta tanto cavia per l'interesse scientifico degli alieni. Un racconto non privo di un certo sensazionalismo che culmina nella sequenza in cui gli extraterrestri analizzano il loro prigioniero effettuando una sorta di esame interno con una particolarissima e dolorosa sonda ottica. Streaming:

Video: N.C. Audio: N.C. Video rating: N.C. Audio rating: N.C.